I bitcoin sono stati introdotti nel 2008 per poter eliminare le figure d’intermediazione e rendere il più possibile trasparenti le transizioni. Con il sistema bitcoin si è andato a creare un circuito decentralizzato che permette il controllo dei propri fondi e di avere costi più esigui nelle operazioni e transizioni monetarie. Bitcoin è la prima valuta virtuale di scambio con sistema crittografico, questa possiede ad oggi un suo indice e un tasso di cambio.

Attraverso i bitcoin è possibile dunque effettuare diverse transizioni monetarie come: contanti, assegno e bonifico. Un altro modo per pagare con i Bitcoin prevede anche l’invio di una transizione tramite firma digitale, questa contiene al suo interno un codice criptato che può essere decodificato con una specifica app dallo smarthphone. Questa criptovaluta, dunque non è altro che un modo per scambiare un’informazione digitale che permette di acquistare e vendere beni e servizi.

Le caratteristiche principali delle transizioni con i Bitcoin

Una transizione effettuata attraverso la criptovaluta Bitcoin hanno delle specifiche caratteristiche. Queste sono innanzi tutto irreversibili, dunque una volta inviata non può essere annullata in alcun modo. Le transazioni Bitcoin vengono effettuate istantaneamente e al momento sono il modo più veloce e sicuro per inviare e ricevere del denaro. La sicurezza di questi fondi, deriva principalmente dalla crittografia della valuta e nel suo essere dunque una criptomoneta alla quale accede solo il proprietario della suddetta “chiave”.

Qual è la tecnologia utilizzata per i Bitcoin?

La tecnologia Bitcoin, utilizzata e comprovata per la prima volta all’interno di un forum d’informatica, funziona attraverso un sistema di Blockchain. Il blockchain è un posto virtuale all’interno del quale vengono conservati tutti i dati relativi alle transizioni avvenute attraverso i Bitcoin. Il termine block, sta ad indicare la compressione dei dati all’interno di blocchi virtuali. Grazie a questo sistema è possibile considerare questa criptovaluta estremamente sicura e impenetrabile. Infatti, grazie a questo sistema gli utenti possono conoscere tutte le transizioni fatte e ricevute in tempo reale. Il blockchain grazie alla conservazione dei dati, impedisce i furti e non dà la possibilità d’inviare anche se involontariamente, la stessa moneta due volte.