Il mercato delle azioni nel 2017 ha delle prospettive molto interessanti. Le IPO di quest’anno possono essere un punto d’interesse per chi desidera fare degli investimenti sul lungo periodo e sfruttare i dividendi che matureranno negli anni. Alcuni, hanno optato anche per la compera delle azioni nei primi giorni di offerta per poi poterle rivendere successivamente e ottenere un guadagno maggiore.

Le migliori IPO del 2017

Tra le migliori IPO del 2017 troviamo anche delle aziende del web, che ormai hanno esteso come prima di loro Facebook, il loro valore anche nel mercato azionario. A queste si affiancano infine anche aziende nel settore dei trasporti e in quello automobilistico. Tra le IPO migliori ci sono:

IPO Pirelli: Dopo essere uscita per due anni dalla borsa valori, Pirelli ha deciso di rientrare in borsa. Quest’azienda è una delle più grandi produttrici di pneumatici a livello mondiale. Queste azioni sono molto interessanti, sia dal punto di vista della stabilità dell’azienda che dai progetti futuri che sembrano essere sempre più innovativi e quindi pronti a portare un valore aggiunto alle sue azioni.

IPO Uber: una delle aziende online che ha voluto, come altre prima di lei, portare la sua realtà anche nel mondo azionario è Uber. Questa è un’azienda online che permette a tutti coloro che lo desiderano di chiedere un passaggio ad altri guidatori che vanno nella tua stessa direzione. Uber è simile ad un servizio taxi ma è naturalmente meno costoso ed ha regole precise da rispettare per l’iscrizione e per il trasporto.

IPO Ferrovie dello Stato Italiane: certamente tra le IPO più interessanti c’è quella della Ferrovie dello Stato, quest’azienda arriva in borsa con un anno di ritardo. Nonostante ciò il suo debutto alla borsa di Milano è stato molto atteso dagli azionisti.

IPO Snapchat: Un’altra azienda online che ha potuto quotarsi in borsa quest’anno è Snapchat. Questo social è diventato in pochissimo tempo tra i più utilizzati insieme a Facebook e Instagram. L’applicazione serve principalmente per modificare la propria immagine e poi condividerla con gli amici, in realtà questa però permette a tantissimi influencer di lavorare con la pubblicità e di guadagnare anche introiti di grande valore.